Ergonomia

I disordini a carico del sistema muscolo-scheletrico sono diffusi in tutto il mondo e oggi costituiscono anche in Italia una delle patologie più frequenti nel campo della salute occupazionale. I Datori di lavoro hanno l’obbligo di valutare il rischio associato alla movimentazione manuale dei carichi, ai movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori e alle attività di traino e spinta di carichi.

Ma cosa si intende per movimentazione manuale dei carichi?

Sono tutte le operazioni di trasporto, sostegno di un carico da parte di uno o più lavoratori, comprese le azioni del sollevare, deporre, spingere, tirare, portare o spostare un carico, che, per le loro caratteristiche (peso, dimensione, presa, ingombro) o in conseguenza delle condizioni ergonomiche sfavorevoli (altezze di prelievo, distante orizzontali del carico dal corpo, asimmetria, ecc.) comportano rischi di patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare dorso-lombari.

Ma cosa si intende per movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori?

Sono tutte le lavorazioni caratterizzate da cicli (ovvero da sequenze di azioni tecniche che si ripetono più volte uguali a se stesse) oppure caratterizzate dall’esecuzione di azioni tecniche pressoché identiche che si ripetono per più della metà del tempo della lavorazione.

Ma cosa si intende per traino e spinta?

Sono tutte le operazioni di traino e spinta di carichi mediante l’utilizzo di attrezzature NON meccanizzate (carrelli manuali, transpallet manuali, ecc.).

Valutazione del Rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi, da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori e da attività di traino e spinta

  • pre-Valutazione del Rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi, da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori e da attività di traino e spinta (Technical Report ISO/TR 12295);
  • valutazione del Rischio da Movimentazione Manuale dei Carichi tramite il calcolo dell’indice NIOSH, valutazione del Rischio da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori tramite indice check-list OCRA o indice OCRA e valutazione del Rischio da attività di traino e spinta tramite applicazione metodo SNOOK-CIRIELLO;
  • valutazione del Rischio da Movimentazione e Assistenza Pazienti Ospedalieri tramite indice MAPO;
  • riprogettazione delle postazioni di lavoro, con ricalcolo degli indici di rischio.